Home Profilo

Angelo Antonio D'Agostino

foto

Angelo Antonio D’Agostino ha 51 anni, è nato e risiede a Montefalcione (Av), è sposato ed è padre di cinque figli. Tra i maggiori imprenditori della Campania del settore edile, D’Agostino è il classico self made man.

Mattone dopo mattone, dal 1983 è riuscito negli anni a realizzare un Gruppo aziendale che ha progressivamente diversificato il core business originario, ampliando le attività al settore energetico, dalla distribuzione e commercializzazione di gas metano ed energia elettrica alla nuova frontiera delle rinnovabili. Su queste fondamenta il Gruppo si è via via consolidato fino alla recente espansione in campo internazionale, anche grazie ad importanti partnership destinate ad avere un rilevante impatto sia in termini di fatturati che di dimensioni aziendali.

Al di là della straordinaria capacità intuitiva e di una tenacia decisamente fuori dal comune, la chiave del successo imprenditoriale di D’Agostino è nei tratti essenziali del suo profilo umano: l’affidabilità, l’onestà, la trasparenza, la generosità. Egli ha saputo trasporre nel difficile mestiere dell’imprenditore i valori connaturati alla sua indole, elevandoli a “regola aziendale”. Questa impostazione, opportunamente supportata da un management di alto livello, ha consentito di realizzare un Gruppo nel quale si fondono a perfezione rigore imprenditoriale e lavoro produttivo a dimensione umana.

Tra i valori in cui si riflette e riconosce la personalità di D’agostino, la famiglia resta il principale, indissolubile riferimento. Fortissimo il suo legame con le tradizioni e la cultura locali, per le quali non fa mai mancare interesse e attenzioni concrete. Una grande passione: la musica, che ha trasmesso ai cinque figli.

Mai iscritto a partiti politici, l’imprenditore è consigliere comunale eletto in una lista civica nella sua Montefalcione.

Per tre anni è stato presidente dei Costruttori della provincia di Avellino, carica dalla quale si è dimesso all’atto della candidatura al Parlamento nella lista “Scelta civica. Con Monti per l’Italia”.