Home

ANGELO ANTONIO D'AGOSTINO - L'ITALIA CHE SALE - SCELTA CIVICA

SICUREZZA E LEGITTIMA DIFESA, ACCOLTO IL MIO ORDINE DEL GIORNO: IL GOVERNO SI IMPEGNA A DARE PIÙ RISORSE ALLE FORZE DELL’ORDINE PER IL CONTROLLO DEL TERRITORIO

Il Governo darà più risorse alle Forze dell’Ordine per assicurare un più intenso controllo del territorio e valuterà l’opportunità di rafforzare la presenza dei Carabinieri nelle Caserme dislocate in provincia, affinché, in sinergia con le altre Forze dell’Ordine, pongano in essere un servizio ancora più capillare di prevenzione e repressione delle rapine e dei furti nelle abitazioni isolate.

Giovedì 04 Maggio 2017 09:30


 

BASTA INTIMIDAZIONI AI NOSTRI SINDACI, BENE LA PRESENZA A MONTORO DELLA COMMISSIONE ANTICAMORRA

Ho molto apprezzato l’invito della Presidente del Consiglio regionale, Rosetta D’Amelio, a convocare a Montoro una seduta straordinaria della Commissione speciale Anticamorra. Ribadisco la mia totale vicinanza al sindaco Bianchino e auspico che le istituzioni continuino a garantirgli la massima sicurezza e a manifestargli, con i fatti, la più ampia solidarietà. Non dobbiamo consentire che i nostri amministratori vengano intimiditi da chicchessia.

Giovedì 04 Maggio 2017 09:09

CHI SI DIFENDE IN CASA NON PUO' ESSERE PERSEGUITO.

XXIl Parlamento deve garantire ai cittadini non solo il diritto a difendersi, già riconosciuto dal nostro Ordinamento, ma anche quello a non subire le conseguenze di una reazione che non sempre può essere calibrata in ragione delle circostanze. E’ giusto pertanto che la riforma dell’articolo 52 del codice penale preveda la esclusione della colpa quando la reazione di chi viene aggredito è conseguenza del turbamento che deriva dalla intrusione nella propria abitazione di delinquenti che mettono a rischio la propria incolumità e quella dei propri familiari.

 

Mercoledì 03 Maggio 2017 09:15

L'UNIONE EUROPEA APRA UNA FASE CARATTERIZZATA DAL SOSTEGNO ALLA CRESCITA O L'ANTIEUROPEISMO AUMENTERA’

O l’Unione Europea apre subito una fase caratterizzata da un chiaro e deciso sostegno alla crescita o assisteremo alla ulteriore diffusione di quel sentimento antieuropeo già presente nel vecchio Continente, specie tra le fasce più deboli della popolazione. Bene dunque il Presidente Gentiloni quando reitera alle istituzioni europee la richiesta, che non è solo dell’Italia, di politiche di sostegno alla ripresa e di ulteriore stimolo da parte della BCE.

Giovedì 27 Aprile 2017 09:11

Pagina 9 di 137

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER