Home

ANGELO ANTONIO D'AGOSTINO - L'ITALIA CHE SALE - SCELTA CIVICA

PICCOLI COMUNI: CON L’APPROVAZIONE DELLA LEGGE SUBITO 150 MILIONI PER EVITARE LO SPOPOLAMENTO E 54 MILIONI PER LE CICLOVIE. C'E' ANCHE LA CAPOSELE - SANTA MARIA DI LEUCA

Con il voto definitivo del Senato, il Parlamento stamani ha approvato il disegno di legge che riconosce ai piccoli comuni il diritto ad avere politiche adeguate alle loro specificità. Da oggi gli amministratori locali hanno uno strumento in più per evitare lo spopolamento dei nostri magnifici borghi.

Giovedì 28 Settembre 2017 10:04


 

TRUFFE AGLI ANZIANI, NECESSARIA UNA MAGGIORE PRESENZA MAGGIORE DELLE FORZE DELL’ORDINE IN PROSSIMITÀ DEGLI UFFICI POSTALI

Ho presentato alla Camera un atto di indirizzo a mia firma per impegnare il Governo ad assicurare una maggiore presenza di operatori delle Forze dell’Ordine nei pressi degli Uffici Postali, in particolare durante i periodi di pagamento delle pensioni. L’ordine del giorno è legato alla proposta di legge, prossimamente all'esame dell'Aula, che inasprisce le pene per i reati di frode patrimoniale in danno di soggetti vulnerabili e per la circonvenzione di incapace.

Martedì 26 Settembre 2017 11:42

LIONI - GROTTAMINARDA: POSITIVA SINERGIA GOVERNO - REGIONE. ORA PUNTARE SU COMPLETAMENTO IN TEMPI RAPIDI

L'economia meridionale ha bisogno di infrastrutture per continuare a crescere, favorendo quegli investimenti imprenditoriali indispensabili per creare nuova occupazione. La consegna del secondo lotto della Lioni - Grottaminarda va in questa direzione e rappresenta un ulteriore importante risultato scaturito dalla positiva sinergia tra Governo e Giunta regionale.

Lunedì 18 Settembre 2017 16:17

OLIO DI OLIVA, PERCHÉ E' STATA ESCLUSA LA PRODUZIONE MERIDIONALE DALL' ACCORDO UE - CANADA? MIA INTERPELLANZA AL MINISTRO DELL'AGRICOLTURA

Ho predisposto un’interpellanza al Ministro dell’Agricoltura, Maurizio Martina, per conoscere i criteri che il Governo ha adottato nell'indicare gli oli extravergini di oliva da tutelare nell'ambito dell’accordo UE – Canada denominato ‘Ceta’. Ciò perché nell'elenco non ha trovato posto il ‘Terra di Bari’, che è l’olio che vanta il livello di produzione più elevato in Italia.

Venerdì 15 Settembre 2017 10:55

Pagina 4 di 141

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER