Home

ANGELO ANTONIO D'AGOSTINO - L'ITALIA CHE SALE - SCELTA CIVICA

LIONI - GROTTAMINARDA: POSITIVA SINERGIA GOVERNO - REGIONE. ORA PUNTARE SU COMPLETAMENTO IN TEMPI RAPIDI

L'economia meridionale ha bisogno di infrastrutture per continuare a crescere, favorendo quegli investimenti imprenditoriali indispensabili per creare nuova occupazione. La consegna del secondo lotto della Lioni - Grottaminarda va in questa direzione e rappresenta un ulteriore importante risultato scaturito dalla positiva sinergia tra Governo e Giunta regionale.

Lunedì 18 Settembre 2017 16:17


 

OLIO DI OLIVA, PERCHÉ E' STATA ESCLUSA LA PRODUZIONE MERIDIONALE DALL' ACCORDO UE - CANADA? MIA INTERPELLANZA AL MINISTRO DELL'AGRICOLTURA

Ho predisposto un’interpellanza al Ministro dell’Agricoltura, Maurizio Martina, per conoscere i criteri che il Governo ha adottato nell'indicare gli oli extravergini di oliva da tutelare nell'ambito dell’accordo UE – Canada denominato ‘Ceta’. Ciò perché nell'elenco non ha trovato posto il ‘Terra di Bari’, che è l’olio che vanta il livello di produzione più elevato in Italia.

Venerdì 15 Settembre 2017 10:55

FRANE: E' NECESSARIO INTERROGARSI SULLA EFFICACIA DELLE POLITICHE DI RISANAMENTO IDROGEOLOGICO

Quanto accaduto a Montoro e a Forino dimostra che il risanamento idrogeologico deve diventare una delle priorità del Paese. E’ necessario, come recentemente indicato dal Presidente della Repubblica, che le istituzioni si interroghino sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e su come tutelare un territorio come il nostro che è ad alto rischio smottamenti.

Lunedì 11 Settembre 2017 10:39

ALLARME FRANE, SONO CON I SINDACI DEL MONTORESE: RISCHIO IDROGEOLOGICO ACUITO DA INCENDI

Come componente della Commissione Ambiente della Camera, ho chiesto un incontro al Ministro Gian Luca Galletti per porre all'attenzione del suo dicastero la condizione nella quale versa parte del territorio irpino colpito dagli incendi che ne hanno ulteriormente acuito il già forte rischio di dissesto idrogeologico. Un allarme lanciato dai sindaci del montorese e prontamente raccolto dal Commissario dell’Agenzia Regionale per la protezione ambientale, Stefano Sorvino. Ai primi cittadini va data anche la risposta del Governo centrale.

Mercoledì 06 Settembre 2017 11:50

Pagina 1 di 137

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER